Sidebar

  twitter   instagram

Estratto dal libro “GIOIA PIENA” di Madre Elvira

(fondatrice della Comunità Cenacolo)

 

DIO ci ama. DIO provvede.

“Tutti rivestitevi di umiltà, poiché Dio si oppone ai superbi ed elargisce la sua benevolenza agli umili. Siate umili sotto la mano potente di Dio, affinchè Egli vi esalti a Suo tempo, scaricando su di Lui tutte le vostre preoccupazioni poiché gli state a cuore” ( 1 Pietro 5, 5b-7)

Il Signore ama l’ uomo e per questo provvede a lui.

Spesso non ci accorgiamo nemmeno dei grandi doni di ogni giorno: navighiamo nella provvidenza dell’ amore di Dio e siamo tuffati in essa dal mattino alla sera. Il primo dono della provvidenza è riconoscere che non ci teniamo in vita da soli, ma che è Lui che continua a mantenerci in vita, a far battere i nostri cuori, a far respirare i nostri polmoni. E’ Lui a provvedere ai nostri bisogni primari.

Nella casa di formazione abbiamo scelto una frase come certezza al nostro cammino di consacrate: Dio provvede! e noi non abbiamo mai dovuto lamentarci perché ci mancava qualcosa.
Dio pensa alla misericordia, all’ amore, alla pace…provvede anche a perdonare i nostri peccati!
Egli ci ha dato tutto…il mare, il cielo, l’ aria, il pane…Dio provvede!

Quando si ha l’impressione di essere privi di qualcosa bisogna imparare a dire Il Signore provvederà e Lui provvederà anche nei piccoli particolari, nelle cose più minute…Che bello! Veramente Dio pensa a tutto, alle cose grandi ma anche a quelle piccole, e noi l’ abbiamo sperimentato, abbiamo visto che questa fiducia in Lui sprigiona una grandissima potenza.

Bisogna cominciare a dirsi più spesso, anche nelle famiglie: Dio provvede!

Quando ci sono delle difficoltà, quando le cose non sono andate come pensavamo, la prima cosa da fare è fidarsi di Dio.

Smettiamola di contare solo sulle nostre forze, di voler fare tutto da soli.
Permettiamo che sia Dio ad agire.
Anche nell’ amore verso gli altri, chiediamo a Dio che provveda.

Noi siamo poveri, anche nell’ amore e a volte abbiamo il cuore chiuso, duro e non siamo capaci di dare all’ altro ciò di cui ha bisogno veramente.

Permettiamo a Dio di amarlo, di essergli padre, madre, amico, fratello: chiediamo a Dio di intervenire, di provvedere ai bisogni del cuore.

Noi abbiamo sperimentato tante volte l’ amore provvidente di Dio , e desideriamo comunicarvelo perché anche voi possiate esser felici, sereni, in pace, gioia, amicizia, ricordando che Dio c’è e provvede, provvede davvero.

Egli, però, è sollecito verso chi si impegna a vivere secondo i suoi insegnamenti, verso chi ha il cuore grande nella generosità, verso chi ha fatto della sua vita una provvidenza per i fratelli.

La pigrizia, la noia, l’ indifferenza e l’ egoismo chiudono invece la porta della provvidenza; è come se uno dinanzi ad un amico che lo vuole aiutare dicesse: Io mi arrangio da solo, non ho bisogno di nessuno, lasciami stare.

Dio provvede quando l’ uomo desidera che Egli sia suo padre, quando lo accogliamo nella nostra famiglia e nella nostra vita.

 

P.S. E’ possibile acquistare il libro andando sulla nostra pagina FACEBOOK e cliccare sul link che si trova accanto al libro, anziché comprarlo direttamente su Amazon. In questo modo il 7% del costo del libro verrà accreditato alla nostra Associazione e devoluto a famiglie in gravi difficoltà economiche di Torino.

Appuntamenti

Sab Ott 07 @08:30
Raccolta Alimentare - Ottobre
Appuntamenti Ammp
Lun Ott 16 @20:30
Appuntamento di preghiera
Appuntamenti Ammp
Sab Nov 04 @08:00
Pellegrinaggio Terra Santa e Giordania
Appuntamenti Ammp
Dom Dic 03 @09:00
Incontro Annuale Volontari
Appuntamenti Ammp

Pensiero del giorno

Libro consigliato: Gioia piena

#ILDONOXME

fotogallery
LEGGI IL COMMENTO AL VANGELO DI QUESTA DOMENICA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ti invieremo ogni mese gli aggiornamenti sulle nostre attività e i nostri appuntamenti